REUMATISMI

14/06/2019

Le malattie reumatiche sono oltre cento: sono classificate per natura, sintomi e complicanze, inoltre in base al meccanismo di azione possono essere infiammatorie o degenerative. Colpiscono prevalentemente il sistema muscolo scheletrico che è costituito da ossa, muscoli, tendini legamentI, ma possono colpire anche il cuore, vasi sanguigni e polmonari.

Il dolore è il sintomo principale delle malattie reumatiche; dolore e rigidità soprattutto al mattino dopo il risveglio e perdura per circa un’ora successiva; anche il gonfiore è tra i segni tipici, segno comune nelle malattie reumatiche.

Il dolore principalmente colpisce le articolazioni portanti, gioncchia, anca, ma anche al piede, che può essere il primo sintomi che porta il paziente a recarsi dal medico di base, che una volta  stabilita la causa della patologia reumatica, sceglie il percorso terapeutico con lo specialista più idoneo. L’ortopedico se ci sono già gravi deformità associate al dolore, il fisiatra o il reumatologo se si opterà per un trattamento conservativo, coadiuvati dal fisioterapista e podologo.

Ma come si cura un reumatismo?

Le patologie reumatiche non guariscono, non regrediscono, anzi peggiorano nel tempo. Grazie all’utilizzo dei farmaci (FANS, Cortisonici) si possono alleviare i sintomi, ma non solo la terapia farmacologica ha effetto sui dolore reumatico. Laddove ci sono gravi deformità, soprattutto al piede, che alterano la biomeccanica deambulatoria, è utile prescrivere calzature per contenere le deformità e ridurre le pressioni esterne che possono aumentare la sintomatologia dolorosa, inoltre aggiungendo un plantare si aiuta il paziente a riequilibrare le pressioni plantari che sono alterate a causa delle deformità presenti, tutto questo per ridare stabilità alla postura.

Il trattamento non solo farmaco prevede che sia associata anche la fisioterapia con esercizi di rinforzo muscolare delle articolazioni coinvolte e, soprattutto nella fase acuta aggiungendo anche la terapia fisica strumentale (Tecar, tens..) che ha effetti benevoli sulla sintomatologia.

Altri articoli

SPORT AL FEMMINILE

28/05/2019

Quale attività sportiva per le donne? Fare sport come sappiamo è la miglior medicina, ciò vale per tutte le persone di entrambi i sessi e per tutte le fasi d’età; ovviamente bisogna tenere conto dell’et&agrave...

Leggi tutto

L'ATTIVITÀ FISICA IDEALE PER GLI ANZIANI

08/05/2019

L’attività fisica può prevenire molti problemi di salute; praticare attività fisica regolarmente è una delle cose migliori che gli anziani possano fare. Con l’invecchiamento molti apparati riducono la propria ...

Leggi tutto

ARTROPATIE E SPORT…QUALE?

17/04/2019

L’artrosi è una malattia cronica caratterizzata da degenerazione e usura progressiva della cartilagine articolare. Prevalentemente colpisce le articolazioni di anca, ginocchia, rachide, mano e piede. L’incremento della malattia &e...

Leggi tutto