CAMMINARE CON I BASTONI: IL NORDIC WALKING

03/10/2017

Capita quasi quotidianamente di vedere persone di tutte le età camminare con 2 bastoni anche in città...questa disciplina sportiva è il nordic walking.

Rispetto alla normale camminata, in questa attività sportiva (riconosciuta nel 1997) si utilizzano 2 bastoni per darsi la spinta durante il passo.

L'utilizzo degli attrezzi, fa si che vengono utilizzati muscoli dell'arto superiore e inferiore (coinvolgimento di circa il 90% della nostra muscolatura), gambe e braccia si alternano ritmicamente, e l'ampiezza del movimento delle braccia in avanti e indietro regola l'ampiezza del passo.

Prima di intraprendere una nuova attività sportiva, sarebbe opportuno conoscere la tecnica corretta di esecuzione del gesto atletico prima di creare dei danni al proprio organismo

ATTREZZATURA:

Bastoni: i bastoni da utilizzare non devono essere quelli per lo sci o il trekking la differenza sta nel lacciolo, una specie di guanto senza dita che permette di trasmettere la spinta attraverso il lacciolo stesso. Esistono in commercio bastoni specifici per il NW, attenzione perchè un bastone troppo leggero può creare vibrazioni alle articolazioni del polso e della mano con conseguenti tendiniti, sindrome del tunnel carpale etc.

Calzature: hanno la suola lavorata per favorire il grip e l'aderenza della scarpa al terreno, ammortizzante soprattutto a livello del tallone e dare stabilità  

Calze: importante utilizzare una calza tecnica, studi in letteratura che anche l'utilizzo di una calza tecnica, riduce la pressione a livello della pianta del piede e hanno effetto stabilizzante per la fascia plantare e la caviglia.

BENEFICI:

Maggior consumo energetico circa 20-30 % in più della camminata senza bastoni

Grazie al coinvolgimento dei muscoli del tronco (toracici) incrementa l'ossigenazione dell'intero organismo

Aumento della forza dei muscoli principali e del tronco superiore

Riduzione dello stress articolare su anca, ginocchio e caviglia

Miglioramento di equilibrio e stabilità

Ritarda il processo di invecchiamento e migliora il tono dell'umore

 

Altri articoli

FARE ATTIVITA' FISICA CON IL DIABETE È IMPORTANTE

17/04/2018

La macchina umana è fatta per stare in movimento e  mantere la posizione eretta, l’apparato locomotore dell’organismo umano rappresenta circa il 70% della massa corporea; non muoversi significa far arrugginire il sistema e qui...

Leggi tutto

LA DISTORSIONE ALLA CAVIGLIA

06/03/2018

Si stima che ogni girono circa 5000 persone in italia abbiano una distorsione, il 20 % riguarda gli sportivi, mentre il 30% sono recidive, dovute a traumi  precedenti non trattati in maniera adeguata. Il distretto anatomico più colpito &...

Leggi tutto

IL GINOCCHIO DEL CORRIDORE

27/02/2018

Il ginocchio del corridore o sindrome della bandelletta ileo tibiale è una patologia frequente nei runners. Si tratta di una infiammazione a carico del comparto laterale del ginocchio (tendine del muscolo tensore della fascia lata) Gene...

Leggi tutto